Il più piccolo, il più grande, il più giovane, il più simpatico. Sono alcuni dei titoli per i quali concorreranno i cani protagonisti di  “Pelosi in passerella“, la sfilata canina della solidarietà organizzata dalla Fondazione Adocon il patrocinio del Comune di Ferrara, per il prossimo venerdì 20 maggio alle 19, nella cornice del Centro sociale ‘Il Parco’, in via della Canapa 4 a Ferrara.

Gli obiettivi e il programma dell’evento sono stati illustrati oggi in conferenza stampa dall’assessore comunale alle Politiche Sociali Cristina Coletti, dalla presidente della Fondazione Ado Gisella Rossi, dal presidente del Centro di promozione sociale Il Parco Gian Paolo Chiodi, dalla presidente della Lega del Cane sezione di Ferrara Francesca Guglielmini e dal direttore sanitario dell’Ospedale degli Animali Barbara Sortini.

“Sarà – ha spiegato l’assessore Coletti – una serata dedicata al migliore amico dell’uomo, che per l’occasione sarà anche amico della solidarietà. Il ricavato della manifestazione servirà, infatti, per finanziare le tante attività di assistenza garantite gratuitamente dalla Fondazione Ado a domicilio, in ambulatorio e in hospice, alle persone con malattie oncologiche e non solo e ai loro familiari. I nostri amici cani potranno quindi diventare modelli per un giorno e per una buona causa”.

“Ringrazio – ha dichiarato Gisella Rossi – tutti partner e l’Amministrazione comunale che anche  in questa occasione hanno voluto sostenerci nell’organizzazione di un evento benefico mirato a raccogliere fondi per le attività di assistenza gratuita che Ado svolge, a domicilio e nei suoi due hospice, per i malati in fase terminale”.

La sfilata è aperta a tutti i cani che vorranno partecipare (costo 5 euro a partecipante, per informazioni e iscrizioni contattare il numero 0532 977531 o l’indirizzo email: ufficio.iniziative@adohtf.it)

Sei le categorie a cui saranno dedicate le premiazioni: il più piccolo, il più grande, il più giovane, il più vecchio, il più simpatico e “tale e quale”. In giuria sarà presente l’assessore comunale alla Tutela degli animali Alessandro Balboni, assieme a Gisella Rossi, Francesca GuglielminiBarbara Sortini e Sabina Mirabella (consigliere Ado).

Durante la serata sarà presente un punto ristoro all’interno del Centro sociale Il Parco. Durante l’evento sarà garantita l’assistenza sanitaria e sarà possibile donare cibo per i cani del rifugio di via Conchetta presso lo stand della Lega del Cane. Si invitano le persone a portare quindi anche donazioni di alimenti per i cani ospiti del rifugio.

Ingresso libero per il pubblico.

*Comunicato tratto da Cronacacomune

La tua donazione del 5xmille è importante!

Fai un atto di solidarietà e scegli di donare il 5×1000 alla Fondazione ADO

Grazie al tuo contributo, aiuterai i pazienti oncologici o con altre patologie croniche gravemente invalidanti a ricevere gratuitamente cure e assistenza in hospice e a domicilio.

Come fare?

Nella denuncia dei Redditi e Cud, basterà indicare il nostro codice fiscale: 93 043 760 383

Per le donazioni con conto corrente bancario:
IT 40 O 03032 13003 010000 553530 intestato a Fondazione ADO Onlus

Devolvere il cinque per mille non costa nulla, per noi fornire sollievo ai malati significa tutto. Grazie in anticipo da parte di tutti coloro che riceveranno il tuo sostegno!

La Pasqua vale doppio quando c’è la solidarietà!

Sono disponibili tantissimi e buonissimi prodotti artigianali di prima qualità per mangiare bene e fare del bene.

Basta ordinare le proprie leccornie preferite per rendere speciale la festa del 17 aprile e sostenere così le attività di assistenza garantite gratuitamente dalla Fondazione ADO.

Per informazioni e prenotazioni contattare il numero 0532 977531 o l’indirizzo email ufficio.iniziative@adohtf.it.

Si intitola “Pop Civic Art” l’iniziativa espositiva in programma da sabato 2 a lunedì 4 aprile 2022 allo ‘Spazio Crema’ (via Cairoli 11, Ferrara), realizzata a cura degli studenti della scuola secondaria di primo grado Bonati (istituto comprensivo Perlasca) in collaborazione con la Fondazione Ado e la Fondazione Estense, che è stata presentata mercoledì 30 marzo 2022 nella residenza municipale di Ferrara.

In mostra una sessantina di elaborati realizzati dai ragazzi delle tre classi nell’ambito di un progetto avviato da novembre 2021 coniugando la storia dell’arte per esprimere tematiche di educazione civica.

All’incontro con i giornalisti sono intervenuti l’assessore alle Politiche Sociali del Comune di Ferrara Cristina Coletti, la consigliera Ado Sabina Mirabella, la rapresentante della Fondazione Estense Marianna Pellegrini, il docente di Arte e Immagine dell’istituto comprensivo G.Perlasca – Scuola media Teodoro Bonati e responsabile della mostra Eugenio Orlandi, i rappresentanti degli studenti Laura Ferrioli e Tommaso Tassinati per le classi 3E, Arianna Famiglietti per la 3F e Anna Magri per la 3Y della scuola secondaria di primo grado Bonati.

“Mi fa molto piacere – ha sottolineato l’assessore Cristina Coletti – che l’istituto scolastico comprensivo sia stato coinvolto e che ci sia al nostro fianco la Fondazione Estense sia per la raccolta fondi a favore di una realtà così importante per la comunità come Ado, sia per l’estro messo in campo dai ragazzi. Come amministrazione non possiamo esentarci nel sostenere e dare visibilità alle iniziative di Ado, perché sappiamo quanto la loro attività sia fondamentale e preziosa per le persone ammalate e per le loro famiglie. Grazie quindi anche alla Fondazione estense per avere messo a disposizione la location per questa bella e importante mostra”.

“Portare una ventata di giovinezza e di freschezza in una missione non allegra come la nostra – è quindi intervenuta Sabina Mirabella di Ado – è già un contributo di grande valore”. Il docente Eugenio Orlandi ha quindi fatto notare come “lo stesso coinvolgimento dei ragazzi in un confronto concreto con cittadini e rappresentanti istituzionali mette in atto un’esperienza di educazione civica reale e spero che questo ponte che stiamo creando possa evolversi nei prossimi anni per affermare anche con altre attività e occasioni la presenza e il ruolo della scuola nella vita sociale”.

La mostra sarà visitabile allo Spazio Crema, via Cairoli 11, Ferrara, da sabato 2 aprile, con inaugurazione alle 15.30fino a lunedì 4 aprile 2022, con orari 10-12.30 e 15-19. L’ingresso è libero, con salvadanaio per offerte a favore della Fondazione Ado, che si occupa di Assistenza domiciliare ospedaliera.


LA SCHEDA a cura degli organizzatori –  Gli studenti del Perlasca in mostra a Spazio Crema a sostegno della Fondazione ADO
Arte, volontariato ed educazione civica: come fare dialogare tre mondi così variegati e importanti per la nostra società? La risposta sarà in mostra da sabato 2 a lunedì 4 aprile nella sala espositiva di Spazio Crema in via Cairoli 11 a Ferrara.
L’esposizione dal titolo “Pop Civic Art” è curata in ogni singolo dettaglio dal professore Eugenio Orlandi e dagli studenti dell’Istituto comprensivo Perlasca che hanno messo in campo la propria fantasia e voglia di imparare a sostegno della Fondazione ADO.
Riferendosi alla storica mostra di Andy Warhol tenutasi a Palazzo dei Diamanti nel 1975, le classi 3E, 3F e 3Y della scuola secondaria di primo grado T. Bonati di Ferrara hanno organizzato degli elaborati grafico/pittorici ispirandosi alla Pop Art, rileggendo questa corrente artistica molto importante attraverso i temi fondanti dell’educazione civica: inquinamento, violenza sulle donne, parità di genere, rispetto della natura… Un modo originale per rileggere la Pop Art, riconvertendone i principi basati sul consumismo, sulla pubblicità e sul commercio globalizzato.
Gli alunni si sono impegnati e hanno formulato le idee da soli, sotto la guida del docente preposto, creando da zero un evento e costruendo un contatto con associazioni che operano in maniera molto importante sul territorio, dal punto di vista sociale e umano, come appunto la Fondazione ADO.
L’obiettivo, che i ragazzi hanno raggiunto brillantemente, è stato quello di interessarsi a pieno alla creazione di un evento unico nel suo genere, per valorizzare l’insegnamento dell’educazione civica.
Il risultato sarà in mostra nella sede della Fondazione Estense, che si ringrazia per la grandissima disponibilità che da sempre dimostra a favore della causa ADO.

*a cura di www.cronacacomune.it

La Fondazione ADO celebra la Festa del Papà e, in occasione del 19 marzo, ripropone l’iniziativa “La pasta è… servita“.

L’Accademia della Sfoglia produrrà cappellacci per un giorno intero: la sfoglia sarà rigorosamente fatta a mano e tirata al mattarello dalle sapienti mani dei maestri dell’accademia.

Quest’anno la produzione e la vendita dei cappellacci della solidarietà si terranno in via Cairoli 11 nella giornata di sabato 19 marzo.

Un’occasione unica per organizzare un vero pranzo ferrarese in famiglia per festeggiare la Festa del Papà e dare un contributo alla nostra Fondazione.

Offerta minima 25 euro al kg. Il ricavato verrà interamente devoluto a sostegno delle attività di assistenza di ADO.

Vi aspettiamo numerosi… e buon appetito!

Per informazioni e prenotazioni:

ufficio.iniziative@adohtf.it

0532977531

La Fondazione ADO presenta le sue proposte floreali e solidali per San Valentino 💐

Per la festa degli innamorati, regala una composizione floreale ai tuoi cari e sostieni le nostre attività di assistenza!

Come?
1️⃣ Scegli la tua composizione preferita: Composizioni piccole offerta minima 15 euro; Composizione grande offerta minima 20 euro
2️⃣ Prenota a ufficio.iniziative@adohtf.it o 0532 977672
3️⃣ Ritira nella sede di via Veneziani 54 o opta per la consegna direttamente domicilio

L’amore è condivisione e la condivisione è solidarietà. Condividi il tuo 14 febbraio aiutando gli altri

La Fondazione ADO vi invita alla quinta edizione della “Love Walk”, una camminata dell’amore e della solidarietà organizzata da Feshion Eventi che si  terrà domenica 13 Febbraio, in occasione di San Valentino!

Il ricavato dell’evento sarà devoluto alla Fondazione ADO che si occupa da anni di fornire cure palliative di elevata qualità alle persone con patologie oncologiche o con altre patologie croniche evolutive in fase avanzata a domicilio, in ambulatorio e in hospice, prendendosi cura in modo globale del paziente e dei famigliari.

Tutti i partecipanti riceveranno un palloncino a forma di cuore da attaccare al polso e da portare durante la camminata.

Programma della giornata:

  • Ritrovo alle ore 10.30 sotto il volto del cavallo presso il banchetto dell’ Ado per l’accredito e ritiro palloncino
  • Partenza alle 10,45 davanti al Duomo
  • Giro Podistico (non competitivo) di circa 5 km, passando per Corso Martiri, Viale Cavour fino al Belvedere per salire sulle mura, percorrere le mura fino alla “Casa del Boia”, quindi scendere, arrivare in Ercole I D’Este ed arrivare di nuovo in corso martiri
  • Rientro alle 11.45 circa

Costo:

10€ con dolce sorpresa e palloncino a forma di cuore

La camminata si svolgerà nel rispetto della normativa vigente. Si richiede ai partecipanti di essere in possesso di green pass e di indossare la mascherina ffp2.

Per info e ticket https://feshioneventi.it/prodotto/love-walk/

Sono tornate le deliziose arance della solidarietà della Fondazione ADO 🍊

È possibile prenotare la vostra cassetta da 7 kg di arance tarocco di Palagonia entro il lunedì di ogni settimana e potrete ritirarla al giovedì, dalle ore 11.

L’offerta minima è di 13 euro e l’intero ricavato viene devoluto a sostegno delle attività di assistenza di ADO.

Grazie per il vostro contributo.  Per informazioni e prenotazioni chiamare 0532 977672.

Parte il conto alla rovescia per la quinta edizione dello spettacolo “Ridi Che Fa Bene” in scena sabato 19 febbraio alla Sala Estense in piazza Municipale a Ferrara.

Una serata in allegria, di cabaret e divertimento, con Mirco Turra e Alex Bergamini, Enrico Balboni, le voci e la simpatia di Franz e Nico e del superlativo Solo. Ospite d’eccezione: Duilio Pizzocchi.

Durante la serata ci sarà l’immancabile gara di barzellette.

Il tutto presentato con l’esilarante comicità del Duo Torri.

Accesso alla sala ore 20.00.
Inizio spettacolo ore 21.00.

È obbligatorio presentare il green pass all’entrata e l’uso di mascherine Ffp2.

Il ricavato sarà interamente devoluto alla Fondazione Ado.

Per info e biglietti:

Hospice 0532 977672 Via Veneziani 54 – Ferrara.

Oppure contattare Mirco Turra, Daniela Pinca o Alex Bergamini.