L’ADO è una Fondazione no profit che ha la mission di diffondere, promuovere, garantire ed erogare, in maniera equa ed appropriata, assistenza ai pazienti affetti da patologie croniche ad andamento degenerativo per dare risposta ai bisogni della persona e dei suoi famigliari ed assistenti (caregivers).

L’attività della Fondazione ADO si rivolge a persone con patologie oncologiche o non oncologiche che in un particolare momento della propria vita e della storia naturale della malattia presentino bisogni clinici, assistenziali e psicologici che necessitano di una risposta proporzionata.

La Fondazione ADO collabora con l’Azienda USL di Ferrara e mette a disposizione la propria esperienza e le competenze cliniche nell’ambito delle cure palliative, con diverse articolazioni assistenziali che afferiscono ai nodi della Rete Locale provinciale delle Cure Palliative (Hospice di Ferrara e di Codigoro, assistenza domiciliare specialistica, ambulatori di Cure Palliative, consulenze presso strutture ospedaliere, territoriali residenziali o al domicilio).

La Fondazione ADO, costituita nel 2014, nasce nel 1998 come Associazione di Volontariato per fornire assistenza ai pazienti oncologici in fase avanzata di malattia. Nel 2001 è stato inaugurato l’Hospice di Ferrara ‘La Casa della Solidarietà’ e dal 2008 la Fondazione ADO collabora con AUSL presso l’Hospice ‘Le Onde e il Mare di Codigoro’.

Le cure palliative (secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, 2002) sono “un approccio che migliora la qualità della vita dei malati e delle loro famiglie che si trovano ad affrontare le problematiche associate a malattie inguaribili, attraverso la prevenzione e il sollievo della sofferenza per mezzo di una identificazione precoce e del trattamento del dolore e delle altre problematiche di natura fisica, psicosociale e spirituale”.

Nel corso degli anni le cure palliative sono state oggetto di un importante cambiamento di paradigma e di evoluzione. Nel 2010 sono state riconosciute con la legge 38 del 15 marzo. L’approccio e i destinatari delle cure palliative hanno visto gradualmente l’inclusione e la condivisione di percorsi di cura in tutte le discipline cliniche specialistiche; i criteri di inclusione sono stati estesi ad ogni momento della storia di malattia per rispondere ai bisogni della persona, dal momento della diagnosi alle fasi di fine vita.

L’Ambulatorio ADO di Cure Palliative è nato nel 2014 e prende in carico pazienti con patologie oncologiche e non oncologiche e con un sufficiente stato di forma generale, tale da consentire un agevole accesso alla struttura ed un facile rientro al proprio domicilio.

L’ambulatorio di Cure Palliative è un nodo importante per intercettare e capire i bisogni della persona ammalata e dei caregivers, l’obiettivo è quello di poter individuare precocemente e condividere nuovi e/o ulteriori percorsi di cura. I bisogni del malato possono poi essere valutati in maniera multiprofessionale ed interdisciplinare ed essere affrontati modulando le attività assistenziali, rendendole più adeguate e proporzionate alle esigenze del momento.

I pazienti che si avvalgono dell’Ambulatorio ADO delle Cure Palliative, naturalmente, possono continuare ad essere seguiti dagli ambulatori specialistici ed ovviamente dal proprio Medico di famiglia e continuano ad essere sottoposti a trattamenti attivi quando necessari.

Presso l’Ambulatorio i pazienti possono essere monitorati per il controllo dei sintomi e per la terapia di supporto, possono effettuare i prelievi per esami laboratoristici e/o per l’esecuzione di trasfusioni di emoderivati, le medicazioni semplici e/o complesse, il posizionamento e gestione di dispositivi medici (pompe di infusione, Midline, Foley, SNG, accessi venosi e sottocutanei), le medicazioni e i lavaggi degli accessi venosi, la gestione delle stomie, l’esecuzione di paracentesi e possono inoltre essere supportati sul piano psicologico nel percorso di elaborazione che segue le diverse fasi della malattia.

Come accedere all’Ambulatorio di Cure Palliative

L’accesso all’Ambulatorio di Cure Palliative è possibile tramite richiesta e compilazione di impegnativa per ‘prima visita ambulatorio cure palliative’ da parte del medico di medicina generale o di un medico specialista.

Sarà necessario successivamente contattarci al numero 348 5909236 dalle ore 8.00 al 15.00 dal lunedì e venerdì per concordare l’appuntamento.

Per notizie di carattere generale contattare il numero di telefono 0532 977672

L’ambulatorio è aperto 5 giorni su 7 dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle 14.00.

Tutti i servizi dell’Ambulatorio di Cure Palliative sono gratuiti.