Canto, ballo, recitazione, magia: è aperto a tutte le specialità il talent show benefico organizzato a Ferrara dalla Fondazione Ado per il prossimo venerdì 10 giugno alle 20.30. A fare da teatro all’evento, che si svolgerà all’aperto, sarà il Centro sociale ‘Il Parco’ (di via Canapa 4) e il ricavato dell’iniziativa, patrocinata dal Comune di Ferrara, servirà a finanziare le attività assistenziali domiciliari e oncologiche garantite gratuitamente dalla Fondazione Ado.

Il programma e le finalità dell’evento, intitolato ‘Ado’s got talent‘, sono stati illustrati oggi in conferenza stampa dall’assessore comunale alle Politiche sociali Cristina Coletti e dalla presidente della Fondazione Ado Gisella Rossi.

Si tratta – ha spiegato l’assessore Cristina Coletti – di una delle tante originali e coinvolgenti iniziative che durante tutto l’anno la Fondazione Ado organizza per raccogliere fondi da destinare alle proprie attività assistenziali. Ad Ado infatti va certamente riconosciuto un ruolo fondamentale sul territorio, svolto con grande professionalità e attenzione, a favore di tanti malati e delle loro famiglie, oltre che un’instancabile capacità di mettersi in campo con eventi sempre nuovi e diversi per coinvolgere quanti più partecipanti e spettatori. Per questo l’Amministrazione non può che continuare a stare al fianco della Fondazione sostenendo le sue iniziative e le sua attività. Un ringraziamento va anche al Centro sociale Il Parco, associato Ancescao, che è sempre pronto, con il suo presidente Gianpaolo Chiodi, ad ospitare eventi benefici come questo“.

La sfida – ha precisato Gisella Rossi – è rivolta a tutti i tipi di talento e le iscrizioni sono ancora aperte. Non ci sono limiti di età o di fantasia: chiunque abbia un talento, più o meno nascosto, è chiamato a farsi avanti per mostrare le proprie abilità, per una buona causa. Abbiamo già 18 partecipanti che proporranno esibizioni di diverse discipline e saranno giudicati da una giuria composta da cinque giudici tra cui l’assessore Coletti. La serata sarà presentata da Luca Battaglia“.

In giuria: Cristina Coletti, Roberta Marrelli, Giulia Bonora, Roberto Ferrari e Sabina Mirabella.

Per informazioni e iscrizioni contattare il numero 0532 977531 o l’indirizzo mail ufficio.iniziative@adohtf.it.

Partecipazione gratuita per i talenti in gara. Spettatori: 5 euro, a favore della Fondazione Ado.

*Comunicato tratto da Cronacacomune